D 3.1.2 - Ontologie e modelli BIM e rappresentazione delle BETs in relazione a SUOD/SLOD
​ ​

D3.1.2_Graphical abstract.jpg

Abstract 

Rappresentare il patrimonio architettonico attraverso un modello basato sui sistemi BIM (Building Information Modeling) è un tema centrale nella letteratura del settore. La complessità e la varietà delle peculiarità degli edifici esistenti solleva il problema della loro rappresentazione, sia in termini di modello geometrico sia di dato informativo.

Nella letteratura recente si possono trovare numerosi studi incentrati sulla sperimentazione di flussi di lavoro ottimizzati che vadano dalle fasi di rilievo e acquisizione dei dati fino alla loro implementazione nei software BIM. Questi studi tuttavia sono primariamente incentrati sulla modellazione di singoli edifici o piccoli aggregati.

 

In linea con gli obiettivi globali del progetto di ricerca BeS2ecure, lo scopo di questo report è quello di studiare e sviluppare un metodo efficace per la rappresentazione delle BET in ambiente BIM, le quali includano in un unico modello edifici, infrastrutture e spazi aperti.

Partendo dalla definizione di Livello di Dettaglio (Level of Details  - LOD), introdotto e riconosciuto come standard nei regolamenti nazionali ed internazionali, e di interoperabilità per lo scambio delle informazioni, gli autori del presente report hanno sviluppato una progressione LOD specifica per la rappresentazione del BE e delle BET in ambiente BIM, discusso l’implementazione dei parametri caratteristici delle BET in Revit e hanno posto le basi per l’opportunità di sviluppare uno specifico Property Set per lo standard IFC ai fini della presente ricerca.